Crea sito

Cerca

Zushi, japanese restaurants

 

Quanti di noi celiaci per paura di chissà quali stranezze possano esserci nei piatti hanno rinunciato al sushi? Da oggi non dovrete più farvi questo problema, c’è Zushi! L’unico ristorante giapponese a Milano che offre in menù piatti gluten free e vegan oltre a quelli “tradizionali”.
Location accogliente, moderna, essenziale ma con ogni confort che offre ai suoi clienti un menù abbondante, curato ed accattivante. Non aspettatevi i soliti “all you can eat” dozzinali dove tutto ha lo stesso sapore… qui si mangia bene per davvero! Ottimo pesce cotto e crudo, impreziosito da piatti ricercati che vi faranno rimanere a bocca aperta o meglio, con la bavetta che scende 🙂 zushi

La cucina a vista non nasconde niente, come dovrebbe sempre essere e poi una delle tante note positive è che quando uscirete da Zushi per tornare a casa i vostri vestiti non puzzeranno di fritto come nella maggior parte dei ristoranti orientali.
L’accoglienza all’arrivo è molto piacevole ed amichevole, verrete fatti accomodare il prima possibile al tavolo ma se non avrete prenotato e dovrete attendere qualche minuto potrete sostare al bar che offre drink e cocktail dai più classici a quelli più fantasiosi.
Ricordate di comunicare al cameriere che vi segue di essere celiaci così che possa annotarlo e comunicarlo alla cucina, le preparazioni dei sushi senza glutine richiedono qualche accortezza in più come il lavaggio dei coltelli e del piano di lavoro, insomma le basi per avere un cibo per noi il più sicuro possibile 🙂

zushi
i bigné di Zushi

La varietà di piatti gluten free poi non vi lascerà delusi, inoltre hanno anche la salsa di soia senza glutine, si va dai classici edamame (i fagiolini di soia) all’insalata wakame (alghe), dai sushi classici (di pregevole fattura) ai più svariati bignè e temaki… per concludere con qualche dolce accattivante 😉

Una piccola pecca, il caffè, per noi… infatti usano la stessa macchinetta per gli orzo e altre varietà che potrebbero contenere glutine. Peccato, basta poco per rimediare 😉

 

zushi
la sala dei tatami