Crea sito

Cerca

In Standard

Zucca liquida e merluzzo in crosta

Zucca liquida e merluzzo in crosta

Sono sempre stato uno per cui le vacanze equivalevano al mare… spiaggia, sole, ombrellone e sabbia fine il mio ideale! Ma due anni fa per via di una foto su una rivista di viaggi sono rimasto folgorato dalla Norvegia e tutti i suoi meravigliosi paesaggi a tal punto da decidere di cambiare, per una volta, meta estiva di viaggio. Non più mare, ma fiordi, verde e foreste dello stato scandinavo. Si un bel cambiamento per un abitudinario come  me!

Non voglio stare troppo a lodarvi i meravigliosi paesaggi nordici della Norvegia, vi basta andare su Google per farvene un’idea. Una vacanza magnifica, da sud a nord in macchina con panorami davvero da togliere il fiato e che vi fanno sentire piccoli come una formichina :)

Io e merluzzo 2Comunque arrivato su al nord, alle isole Lofoten, io e la mia compagna abbiamo deciso di fare una gita su un peschereccio per osservare le aquile di mare (animale elegante e maestoso) e fare due lanci con la canna da pesca.

Sta di fatto che, come nelle migliori storie, al primo tentativo ho tirato su un merluzzo nordico (torsk in norvegese) di circa cinque o sei chili , che alla fine si era rivelato essere il più grande dell’intera giornata di pesca!

Euforico come un bambino lo abbiamo portato alla “base” ed in due celo siamo divorati in diverse maniere!

 

Così mi ha conquistato questo fantastico pesce, molto conosciuto ed apprezzato anche in Italia, dove troviamo svariate ricette regionali che lo vedono come protagonista: mantecato, fritto, in umido o al forno! Queste sono solo alcune delle più comuni.

Io vorrei proporvelo con un altro ingrediente fantastico, molto versatile che adoro: la zucca.

Ormai siamo agli sgoccioli della stagione ma qualcuna se ne trova ancora. Al merluzzo e alla zucca ho aggiunto delle strepitose olive taggiasche per completare il piatto!

Ogni venerdì come di consueto ormai con questa ricetta partecipo all’iniziativa di Gluten free Travel & Living, il 100% Gluten Free (fri)Day

ilove-gffd

Vi ho incuriosito almeno un po’? Vi lascio ora alla ricetta 😉

 

Zucca liquida e merluzzo in crosta

 

Merluzzo in crosta
impiattamento

Ingredienti per due persone

Per la crema:
300 grammi di zucca (polpa);
Acqua;
Paprica forte q.b.;
100 millilitri di latte di mandorla;
Sale e pepe q.b;
Olio EVO.
Per la crosta:
200 grammi di olive taggiasche denocciolate in olio EVO.
Per il merluzzo:
400 grammi di filetti merluzzo;
1 spicchio d’aglio;
1 cipollotto;
Origano q.b.
Per la finitura:
Semi di zucca q.b.;
Pepe rosa q.b.;
Olio di semi di zucca BIO.

 

*in caso di celiachia tutti gli ingredienti a rischio devono essere necessariamente certificati senza glutine

Procedimento

La crema:
Mondate la zucca, tagliatela a pezzettoni e fatela lessare in abbondante acqua salta per il tempo necessario (circa dieci minuti). Una volta cotta, frullatela in un beker con il latte di mandorla, sale, pepe, uno o due cucchiai di paprica (a vostra discrezione), un filo di olio EVO e dell’acqua di cottura se necessaria. Dovrete ottenere un composto molto liquido ma comunque con una certa struttura. Assaggiate ed eventualmente regolate di sale.

La crosta:
Lavate sotto l’acqua corrente le olive per pulirle dall’olio in eccesso e poi asciugatele il più possibile con della carta assorbente. Posizionatele su di una placca con un foglio di carta da forno. Accendete il forno a 60/65 gradi e fatele asciugare per circa tre o quattro ore girandole di tanto in tanto. Una volta pronte tritatele finemente a coltello.

Il merluzzo:
Mettete in una casseruola larga un dito di acqua, un pizzico di sale, origano, uno spicchio d’aglio, un cipollotto tagliato a metà e lasciate macerare per una mezzora in modo che l’acqua ne assorba i sapori. Accendete il fuoco a fiamma dolce (l’acqua non deve bollire ma sobbollire, deve essere una cottura molto dolce) e tagliate i filetti in parti uguali di circa quattro centimetri di spessore. Una volta che l’acqua si sarà scaldata posizionateli nella casseruola e coprite con un coperchio o con della carta stagnola lasciando però un piccolo sfiato. Saranno cotti in circa quattro minuti.

La finitura:
Cospargete il lato superiore dei filetti (cotti) con le olive disidratate, stendete su di un piatto fondo la crema di zucca e posizionatevi al centro il merluzzo.
Quindi in maniera simmetrica e circolare posizionate in ordine un seme, un pepe rosa ed una goccia d’olio di semi di zucca fino a chiusura del cerchio.

 

2 Comments 384Visite

Ti potrebbero interessare anche

2 Commenti

  1. Ed eccomi qui, amico mio! Finalmente riesco ad ammirare questo secondo sano, scenografico e ovviamente chic, ma semplice e alla portata di tutti :-) Come sempre, nelle tue mani un piatto diventa una meravigliosa tela sulla quale dipingere tutti i colori e le consistenze che la tua creatività ti suggerisce, proprio come un vero artista. Mi piace molto l’abbinamento del pesce con la zucca, è particolare e sicuramente da provare! Continua così! 😀

    1. Grazie Leti! Come sempre riesci a trovare le parole giuste per descrivere ogni piatto :)
      Ed i tuoi complimenti fanno sempre super piacere 😉

Lascia una risposta