Crea sito

Cerca

In Standard

Lo Scrigno di Parmigiano

Lo Scrigno di Parmigiano

Scartare i pacchi regalo, aprire scatole e confezioni senza sapere che cosa ci sia dentro mi ha sempre emozionato, fin da bambino, cosi` ho pensato di creare questo Scrigno per racchiudere la ricetta come in una sorta di “pacco regalo”.

Un piatto molto semplice, di stagione, esaltato oltre dai pochi e saporiti ingredienti anche da una pasta che io personalmente trovo fantastica per gusto e consistenza: le penne al Teff di LT Africa.

Il Teff e` un cereale anctichissimo, conosciuto fino a qualche anno fa praticamente solo in Etiopia, dall’alto valore nutrizionale ed ha il primato per il maggior numero di minerali e proteine di elevata qualita` contenute. Naturalmente senza glutine il chicco di questo cereale e` talmente piccolo da non poter essere mondato o trasformato in alcun modo, la farina quindi conditiene ogni parte del suo seme rendendo cosi` i suoi prodotti piu` nutrienti e ricchi di fibra.

Ma veniamo ora al sodo! La ricetta che si nasconde sotto lo Scrigno e` una mia reinterpretazione del classico trio asparagi, uova e pancetta :) dove l’uovo solitamente e` all’occhio di bue oppure poché, la pancetta rosolata e resa croccante. Io invece ho optato per condire la pasta con asparagi semplicemente saltati, qualche cubetto di Capocollo e per impreziosire il tutto il tuorlo d’uovo e` marinato e poi grattuggiatovi sopra, omaggio al mio Chef preferito in assoluto Carlo Cracco.

Sulla mia pagina Facebook “In cucina con Fischio” troverete anche un piccolo video dello Scrigno che viene aperto :) (per vederlo clicca qui).

Come ogni venerdì con questa ricetta partecipo all’iniziativa di Gluten free Travel & Living, il 100% Gluten Free (fri)Day

ilove-gffd

Lo Scrigno di Parmigiano

 

parmigiano
impiattamento “regalo”
parmigiano
“regalo” aperto

 

Ingredienti per due persone

Per la pasta:
200 grammi di pasta al Teff LT Africa;
olio E.V.O.;
sale grosso q.b.;
Per gli asparagi:
250 grammi di asparagi verdi;
1 spicchio d’aglio;
sale q.b.;
olio E.V.O.
Per il tuorlo marinato:
1 tuorlo;
50 grammi di sale fino;
50 grammi di zucchero semolato.
Per lo scrigno di Parmigiano:
100 grammi di Parmigiano Reggiano 30 mesi;
semi di senape q.b.
Per la composizione:
100 grammi di Capocollo di Calabria DOP;
pepe q.b.

 

*in caso di celiachia tutti gli ingredienti a rischio devono essere necessariamente certificati senza glutine

Procedimento

Il tuorlo:
Mischiate per bene sale e zucchero. In una ciotolina create uno strato di mix sale/zucchero, adagiatevi al centro il tuorlo fresco e ricopritelo delicatamente con il restante composto dolce/salato.
Mettete la ciotolina con l’uovo in frigorifero per quattro ore, dopodiche` toglietelo dalla “crosta” e schiacchuatelo velocemente in una bacinella con dell’acqua fredda.
A questo punto mettetelo nell’essiccatore per ventiquattro ore a cinquanta gradi oppure in forno al minimo della sua potenza. Come ultima alternativa potete lasciarlo nella marinatura per altre otto ore.

Gli asparagi:
Mondate e pulite gli asparagi pelando il gambo con un pelapatate. Tenete da parte le cime ed il resto degli asparagi tagliateli a tocchetti. In una padella capiente soffreggete un filo d’olio con uno spicchio d’aglio e cuocetevi per cinque minuti i tocchetti.

Lo Scrigno:
Su un foglio di carta da forno stendete in manire circolare il Parmigiano grattuggiato, aggiungete una manciata di semini di senape e cuocetelo su una placca in forno statico preriscaldato a centottanta gradi per tre minuti.
Una volta pronto toglietelo dal forno, fatelo raffreddare un minuto e staccatelo dalla carta. Appoggiate la cialda su una cocotte capovolta e rimettetela in forno per un minuto. Cosi` sciogliendosi assumera` la forma di un cestino. Infine fate raffreddare i due cestini ottenuti fuori dal forno ed una volta freddi staccateli dalle cocotte.

La pasta:
Cuocete la pasta in abbondate acqua salata e con un cucchiaio d’olio per il tempo necessario scolandola un paio di minuti prima del termine. Finite la cottura facendola saltare a fiamma vivace nella padella insieme agli asparagi (cime comprese).

La composizione:
In un piatto posizionate la pasta con gli asparagi al centro, aggiungetevi qualche cubetto di Capocollo (grigliato precedentemente), una grattata generosa di tuorlo marinato, un pizzico di pepe e coprite il tutto con la cialda di Parmigiano Reggiano e senape.
Servite immediatamente.

 

0 Comment 150Visite

Ti potrebbero interessare anche

Lascia una risposta