Crea sito

Cerca

In Standard

Scrambled eggs

Scrambled eggs

Dopo “colazione da Tiffany” ecco “colazione da Gordon“! Queste sono le uova strapazzate (scrambled eggs in inglese) più buone che ci siano! La ricetta non è mia, ma è del celebre Chef scozzese Gordon Ramsay. Ho deciso di postarla sul mio blog perchè me ne sono innamorato subito al primo boccone!

Adoro la colazione salata e questa è decisamente una bomba! Se saprete che a pranzo avrete poco da e poco tempo per mangiare, una ricca e nutriente colazione è decisamente quello che ci vuole!

Il procedimento è molto semplice anche se richiede un minimo di attenzione ed occhio per creare la giusta consistenza e cremosità delle uova. Infatti, dovrete tenere sempre d’occhio il contenuto della pentola, mescolando in continuazione per ottenere una cottura uniforme e ricordarsi che anche se toglierete la casseruola dalla fiamma questa continuerà a cuocere le vostre uova! Quindi occhio a non dimenticarle in pentola per più del tempo necessario 😉

Con questo piatto partecipo all’iniziativa di Gluten free Travel & Living, il 100% Gluten Free (fri)Day

ilove-gffd

Scrambled eggs

 

scrambled eggs
impiattamento

 

Ingredienti per due persone

Per il contorno:
2 grappoli di pomodorini;
4 funghi;
olio E.V.O. q.b.;
pepe q.b.
sale q.b.
Per le uova:
6 uova;
80 grammi di burro;
2 cucchiai di panna acida;
sale q.b.;
pepe q.b.
Per la composizione: 
erba cipollina q.b.

 

*in caso di celiachia tutti gli ingredienti a rischio devono essere necessariamente certificati senza glutine

Procedimento

I pomodori e funghi:
In una padella versate un filo di olio e scaldatela. Nel frattempo pulite i funghi e tenete solo la cappella praticandovi un incisione ad X. Quando l’olio è ben caldo adagiatevi funghi e pomodorini con il rametto verde, salate, pepate e fateli arrostire fino a renderli appena “sbruciacchiati”. Basteranno pochi minuti.

Le uova:
In un pentolino rompete le uova, unitevi il burro e accendete il fuoco. Cuocete le uova mescolando continuamente (come fareste per un risotto) e non appena le uova iniziano a rapprendersi levate la pentola dal fuoco per trenta secondi continuando a mescolare. Quindi rimettete la pentola sul fuoco e dopo trenta secondi toglietela nuovamente, ma continuando a mescolare le uova. Aggiungete ora la panna acida, mescolate per bene amalgamandola alle uova. Ora e solo ora salate e pepate. Continuate a cuocere le uova in questo modo fino a cottura, ci vorranno davvero pochi minuti.

La consistenza delle uova deve essere cremosa mi raccomando, non fatele stracuocere. Con questo metodo le uova cuocono al punto giusto senza ricevere troppo calore diretto dalla fiamma rimanendo più saporite e decisamente più gustose.

L’impiattamento:
In un piatto piano adagiatevi i pomodori ed i funghi, un paio di fette di pane tostato precedentemente e versateci copra le vostre scrambled eggs. Completate il piatto con un po’ di erba cipollina tritata a coltello.

 

Tagged In:
0 Comment 115Visite