Crea sito

Cerca

In Standard

New Mexico Frito Pie

New Mexico Frito Pie

 

La prima ricetta post vacanze e` una colazione, un po’ particolare, ma devo ammetterlo… deliziosa! L’ho scoperta ad Albuquerque, nel New Messico! Vi starete chiedendo “chi diavolo va in vacanza ad Albuquerque!?” Io e tutti i piu` “malati” fan della serie TV Breaking Bad :)
La citta` e` davvero carina, soprattutto la zona residenziale dove abbiamo alloggiato, un vecchio quartiere storico. Le persone che si incontrano per strada ti salutano e si salutano da bravi “vicini”, si respira un clima incredibile, come se facessimo parte anche noi della loro comunita`. Ci vorrebbe un pizzico del loro senso civico e rispetto per gli altri nelle nostre citta`, ma aime` credo sia proprio un’utopia.

New Mexico
Richard e Laura

Abbiamo dormito in un bed & breakfast fantastico! Molto carino e curato, una villa di proprieta` di due persone strepitose che vorrei ringraziare, Richard e Laura.
Il Bella Roma bed & breakfast non e` un semplice alloggio, ma una grande famiglia. E` bellissimo fare colazione tutti insieme in veranda :) e poi la signora Laura prepara dei fantastici manicaretti! Ah e` anche molto attenta ad intolleranze ed allergie. Richard invece e` meticolosissimo nel spiegarti tutte le comodita` e particolarita` della loro casa, in piu` e` un grandissimo estimatore del Belpaese.

Ci siamo fermati sono un paio di giorni in questa ridente citta` del New Mexico, ma abbiamo avuto un assaggio di quello che vuol dire viverci e la fortuna di provare una delle colazioni piu` particolari ed originali che abbia mai mangiato: il Frito Pie, ricetta originale che vi propongo oggi!
La signora Laura, una volta scoperto della mia passione per la cucina e del mio blog, mi ha voluto omaggiare di alcuni ingredienti fondamentali per replicarla anche in Italia :) infatti questo post glielo dedico con molto piacere.

Non temete pero` potrete prepararla anche voi con qualche mia piccola modifica 😉 magari durante il fine settimana. Se non ve la sentite di mangiarla a colazione… provatela per pranzo. Non ve ne pentirete!

Con questa prima ricetta post vacanze partecipo all’iniziativa di Gluten free Travel & Living, il 100% Gluten Free (fri)Day

ilove-gffd

 

New Mexico Frito Pie

 

New Mexico
impiattamento

 

Ingredienti per due persone

Per i fagioli e la carne:
150 grammi di fagioli secchi (potete usare anche quelli in barattolo);
1 cucchiaino cumino;
1 cucchiaino coriandolo;
1 cucchiaino curcuma;
1/2 cipolla bianca;
1 spicchio di aglio;
2 salsicce a piacere;
sale q.b.;
olio E.V.O. q.b.
Per la salsa chili:
20 millilitri di olio E.V.O.;
20 grammi di farina di riso;
350 grammi di passata di pomodoro (1/2 tazza di polvere di chili del New Mexico per la ricetta originale);
1 spicchio di aglio;
peperoncino italiano in polvere q.b.;
sale q.b.
Per il Frito Pie:
1 confezione di patatine di mais (Lays Fritos per la ricetta originale);
1/2 cipolla bianca;
20 grammi di Emmentaler o Cheddar (Colby-Jack per la ricetta originale);
1 pomodoro ramato;
2 uova;
timo q.b.;
sale q.b.;
olio E.V.O. q.b.

 

*in caso di celiachia tutti gli ingredienti a rischio devono essere necessariamente certificati senza glutine

Procedimento

I fagioli e la carne:
Mettete a bagno i fagioli per una notte (se usate quelli in barattolo non e` necessario e ovviamente e` ridotto di molto anche il tempo di cottura). Risciacquateli in un colino sotto l’acqua corrente e versateli in una casseruola. Aggiungete acqua sufficiente a coprirli (circa quattro dita in piu` dei fagioli), se usate quelli in scatola un paio di bicchieri basteranno. Aggiungete ora tutte le spezie, la cipolla tritata, il sale, uno spicchio d’aglio e portate ad ebollizione.
Continuate la cottura facendo sobbollire il tutto per circa tre ore (e` possibile sostituire l’acqua con del brodo vegetale o di carne a seconda dei vostri gusti ed ovviamente con i fagioli in scatola la cottura e` di circa trenta minuti); se necessario aggiungete in seguito altra acqua durante la cottura.
Cuocete ora la salsiccia rosolandola in padella con un filo d’olio, rompetela con una forchetta, tenetela da parte e aggiungetela ai fagioli dopo circa due ora di cottura (oppure potete arrotolarla bloccandola con uno stuzzicadenti, cuocerla in padella e aggiungerla sopra i fagioli durante l’impiattamento)
Assicuratevi sempre che i fagioli siano un po’ “soupy”, cioe` che non si asciughino troppo.

La salsa chili:
In una padella versate l’olio d’oliva, la farina e cuocete per circa due minuti. Aggiungete la passata di pomodoro ed il peperoncino, mescolate per bene e coprite con una mezza tazza di acqua. Salate generosamente ed unitevi anche uno spicchio d’aglio schiacciato.
Cuocete tutto a fiamma bassa per circa trenta minuti.

Se invece utilizzate la povere di chili il procedimento e` essenzialmente lo stesso, quindi : olio, farina in cottura per due minuti, aggiungere la polvere di chili (assicuratevi di utilizzare una buona marca, preferibilmente del New Mexico), coprire con tre tazze di acqua mescolare e cuocete a fiamma bassa per quarantacinque minuti.

La composizione:
Mettete una manciata di patatine in una ciotola poco profonda, cospargetevi un po’ di cipolla cruda tritata e coprite con un po’ di formaggio grattugiato.
Versate uno o due mestoli di fagioli e carne, aggiungete un mestolo di salsa chili, un uovo all’occhio di bue sopra (cotto in padella con un filo di olio) e una dadolata di pomodori freschi e formaggio. Se vi piace aggiungetevi qualche fogliolina di timo per concludere.

 

0 Comment 283Visite

Ti potrebbero interessare anche

Hot Chocolate

Hot Chocolate

Tartatella di mare

Tartatella di mare

Lascia una risposta