Crea sito

Cerca

In Standard

Gli gnocchi di patate

Gli gnocchi di patate

Quando ero piccolo una delle cose che mi piacevano di piu` era mettere le mani negli impasti. La mia nonna che era bravissima (da brava emiliana) con la pasta fresca mi faceva sempre farle da aiutante! Uno dei miei piatti preferiti erano i suoi gnocchi di patate… soffici gemme perfette e morbidissime che mi preparava ogni settimana con tutto il suo amore.

Adesso che sono “diventato grande” uso i suoi insegnamenti, trucchi ed accortezze per farli sempre nel migliore dei modi e sono sicuro che Lei sia fiera e contenta di me.

Di seguito vi propongo la “nostra” ricetta. Voi potrete usarla come riferimento per l’impasto base che poi pero` potrete personalizzare con sapori ed aromi vari da aggiungere nell’impasto al momento della preparazione 😉

Gli gnocchi di patate

 

gnocchi
risultato finale

 

Ingredienti 

50/60 grammi di preparato per pasta fresca senza glutine Farabella;
1 uovo intero;
1 patata grande (circa 250/300 grammi);
un pizzico di sale.

 

*in caso di celiachia tutti gli ingredienti a rischio devono essere necessariamente certificati senza glutine

Procedimento

Mettete a bollire la patata con la buccia in acqua salata. Una volta cotta (per capirlo pungetela con uno stuzzicadente, se si infila morbidamente fino al cuore e` pronta) spelatela. Create una classica “fontana” con la farina che prima avrete setacciato e aggiungetevi all’interno l’uovo intero, un pizzico di sale e schiacciatevi la patata (con uno schiacciapatate) ancora calda. Rompete il tuorlo con una forchetta e cominciate a mescolare tutto con muovimenti concentrici. Lavorate l’impasto in modo energico e con rapidità con il palmo della mano schiacciando e spingendo dal basso verso l’alto.
Vi consiglio di eseguire queste operazioni in una boule capiente in modo da non sporcare troppo la cucina.
Dopo pochi minuti noterete che l’impasto comincerà a normalizzarsi e potrete cosi` spostarvi su una spianatoia di legno leggermente infarinata. L’impasto sarà pronto quando stringendolo con una mano risultera` soffice e delicato.
Ricordate: piu` farina aggiungerete piu` gli gnocchi saranno duri, viceversa meno farina e piu` patata renderanno l’impasto morbido e soffice.

Serpente gnocchiOra siete pronti per porzionarlo (così sarete più comodi nel maneggiarlo) e creare il
classico “serpente” con l’impasto. Quindi con un coltello tagliatelo a pezzetti, mi raccomando tutti della stessa dimensione, cosi` si cuoceranno allo stasso modo.
Una volta creati gli gnocchi siete liberi di dargli la forma che piu` vi aggrada. Potete farli tondi, lasciarli cosi` come sono, decorarli a righe con i lembi della forchetta o schiacciarli leggermente con il dito per creare una piccola conca. Insomma, spazio alla vostra fantasia.

 

0 Comment 311Visite

Ti potrebbero interessare anche

Mare nostrum

Mare nostrum

Chocolate pasta

Chocolate pasta

Lascia una risposta