Crea sito

Cerca

In Standard

Dolce sor-Riso

Dolce sor-Riso

Oggi il mio amato Carnaroli Riserva San Massimo è diventato un dessert. Questo fantastico cereale è decisamente versatile e si adatta a preparazioni di ogni genere… dal dolce al salato :) ci vuole soltanto un po’ di fantasia ed il gioco è fatto!

Cosi` ho preparato per voi un fantastico pudding aromatizzato alla vaniglia, lime, una fantastica cremina ai lamponi e “ghiaccio” di frutti di bosco.

Potete personalizzare il vostro pudding a piacimento con l’aggiunta di marmellata oppure con cioccolato caldo, insomma come più vi piace. Al posto del latte intero potete utilizzare latte vegetale come quello di soia, di mandorle o di riso trasformandolo così in un pudding vegano oltre che naturalmente gluten free.

Con questa ricetta partecipo all’iniziativa di Gluten free Travel & Living, il 100% Gluten Free (fri)Day

ilove-gffd

Dolce sor-Riso

 

pudding
impiattamento

 

Ingredienti per due persone

Per il pudding:
150 grammi riso Carnaroli Riserva San Massimo;
500 millilitri di latte;
100 grammi di zucchero;
50 grammi di mascarpone;
1 bacca di vaniglia;
1 lime BIO;
cannella q.b.;
sale q.b.
Per la purea di lamponi:
200 grammi di lamponi freschi;
1/2 bicchierino di porto;
50 grammi di burro.
Per la composizione:
50 grammi di cioccolato di Modica;
frutti di bosco surgelati q.b.;
menta fresca q.b.;
 
*in caso di celiachia tutti gli ingredienti a rischio devono essere necessariamente certificati senza glutine

Procedimento

Il pudding:
In una pentola scaldate il latte insieme alla bacca di vaniglia, la scorza di limone grattuggiato, un pizzico di sale e cannella a piacere. Quando il latte inizia a bollire (state attenti alla schiuma) aggiungetevi il riso e portatelo a cottura per circa tredici minuti mescolando in continuazione per evitatre che si attacchi e che il latte schiumi. Aggiungetevi ora lo zucchero, il mascarpone ed iniziate la “mantecatura” come se fosse un classico risotto. Una volta pronto impiattatelo dove piu` vi piace (ciotolina, bicchiere o piatto a cappello) e fatelo raffreddare.

La purea:
In un pentolino fate sciogliere a fiamma bassa il burro, quindi versateci dentro i lamponi e “tostateli” alzando la fiamma. Ora sfumate con il bicchierino di porto, cuoceteli per cinque minuti, aggiungetevi un pizzico di sale e frullate tutto in maniera omogenea con un mixer ad immersione.

La composizione:
Decorate le coppette di riso ormai raffreddato grattuggiandovi sopra un po’ di cioccolato di Modica. Aggiungete ora a spirale la crema di lamponi, completate tutto con qualche frutto di bosco congelato, delle foglioline di menta e dei pezzetti di cioccolato.

 

0 Comment 209Visite

Ti potrebbero interessare anche

Zucca in sArdina

Zucca in sArdina

Hot Chocolate

Hot Chocolate

Lascia una risposta