Crea sito

Cerca

In Standard

Chestnut pancakes

Chestnut pancakes

 

Ultimamento sono stato spessissimo via il fine settimana, praticamente era da agosto che non passavo un sabato e una domenica tranquillo a casa sul divano! Decisamente ne sentivo la mancanza e così domenica scorsa mi sono voluto coccolare fin dalla prima colazione con qualcosa di goloso che mi piace un sacco, ma per pigrizia non mi preparo mai: i pancakes!

Tipico dolce americano, i pancakes hanno però origini… greche! Lo sapevate? Gli antenati di questo dolce sono apparsi, appunto, in Grecia nel lontano 500 a.C.! Come sono arrivati a diventare una colazione tipica dell’America settentrionale? Questo lo lascio scoprire a voi!

Intanto vi lascio la mia ricetta dei pancake con farina di castagne, senza glutine (ovviamente) senza burro e senza latte 😉 una possibilità per tutti!

Con questo piatto partecipo all’iniziativa di Gluten free Travel & Living, il 100% Gluten Free (fri)Day

ilove-gffd

 Chestnut pancakes

 

pancakes
impiattamento

 

Ingredienti per due persone

Per i pancakes:
100 grammi di farina di riso;
50 grammi di farina di castagne;
2 uova;
40 grammi di zucchero integrale di canna;
150 millilitri di acqua;
1 cucchiaio di lievito per dolci;
1 pizzico di sale;
1 cucchiaio di olio di semi.
Per la composizione: 
zucchero a velo q.b.;
frutti di bosco q.b.,
sciroppo d’acero q.b.

 

*in caso di celiachia tutti gli ingredienti a rischio devono essere necessariamente certificati senza glutine

Procedimento

I pancakes:
In una ciotola capiente versate le due farine setacciate, il lievito, lo zucchero, il sale e mescoalte tutti gli ingredienti tra di loro. Aggiungete ora le uova e amalgamate il tutto. A questo punto unite l’acqua e l’olio continuando a mescolare con una frusta. Dovrete ottenere una pastella liscia, omogenea e priva di grumi.

Adesso scaldate una padella antiaderente a fiamma bassa e ungetevi la superfice con un filo di olio. Non appena calda prendete un po’ di pastella con un mestolo, versatela dentro la padella (usate anche un coppapasta per ottenedere dei dischi perfettamente tondi) e cuocete il pancake per un paio di minuti. Non appena iniziano a dorarsi i bordi giratelo e ultimate la cottura.

Continuate così fino ad esaurimento della pastella.

L’impiattamento:
Impialte i pancakes uno sopra l’altro, date una bella spolverata di zucchero a velo e aggiungete i frutti di bosco. Ultimo ma non meno importante versateci lo sciroppo d’acero a piacere.

 

0 Comment 170Visite